Guida Turchia ViaggiAutori: itinerari e ispirazioni per scoprire il Paese dei Sultani

 

 

Ormai è uscita da quasi un mese, ma solo ora trovo il tempo di scrivere questo post per raccontarvi quanto sia felice della pubblicazione della Guida Turchia ViaggiAutori.

La storia di questa guida è lunga, perché parecchio tempo fa mi era stata commissionata da un editore con cui ho poi scelto di rompere il contratto. Ho preferito rischiare di tenere per me tutto il lavoro fatto per evitare che finisse nelle mani di persone che non si meritavano il mio sudore, le notti insonni, l’interesse di chi avevo scomodato per avere approfondimenti e, soprattutto, l’amore profondo che nutro per la Turchia.

Chi ha letto Il cielo di Maiolica Blu sa da cosa nasce il mio legame con questo controverso Paese e sa anche che, nonostante ne veda i difetti, lo amerò a prescindere. Perché ne conosco gli aspetti più intimi e segreti.

Così un giorno ho pensato di proporre il progetto ai coraggiosi ideatori di ViaggiAutori che, con un po’ di sorpresa, mi hanno detto sì. Trattandosi di guide completamente diverse dalle altre in commercio, ho dovuto adattare il testo secondo le loro linee editoriali e rinunciare a raccontare l’est del Paese, ma ne è nata una guida dal formato tascabile con due diversi itinerari e qualche idea in più per chi ha maggior tempo a disposizione.

Il volume include anche approfondimenti di amici turchi e italiani, che hanno avuto modo di apprezzare il Paese.

Insomma, non sarà l’editore importante da cui è nato tutto, ma ho maggiore fiducia in una realtà più piccola ma molto competente e appassionata come quella del team ViaggiAutori.

Grazie, quindi, a chi viaggerà portando le mie parole in tasca, a chi le leggerà senza partire mai ma, soprattutto, grazie a chi ha creduto nel mio amore, condividendolo.

 

Write a comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.