Lione | A scuola da Paul Bocuse


 

Sognate di diventare chef o semplicemente volete imparare a realizzare qualche piatto in maniera magistrale? Se pensate di trascorrere una vacanza a Lione potete partecipare a uno dei corsi organizzati nel nuovissimo Institut Paul Bocuse, per carpire i segreti del più famoso chef di Francia, inventore della nouvelle cuisine.

Il 5 novembre 2012 è stata inaugurata nel cuore di Lione la sede di questa università privata parificata che, al termine del ciclo di studi, vanta il 100% di occupazione per i propri allievi.

Ma se il vostro desiderio non è quello di cambiare vita, potete dedicare una serata o un week end a uno dei corsi per amatori, che si svolgono in inglese o in francese. Al costo di 130 euro circa e prenotandovi sul sito potrete scegliere di scoprire le tecniche di pasticceria o della perfetta pasta fresca. A partire da 60 euro, invece, le serate dedicate alla degustazione: formaggi, vini, caffè e foie gras.

A proposito di foie gras, la mia passione, aprendo un’ostrica e affettando i porri, una della ricette eseguite durante la privilegiata lezione mi ha incantata per l’armonia perfetta dei sapori: la Royale di foie gras e crema di castagne

foie gras

ingredienti: 150 di foie gras cotto, 20 cl latte, 20 cl panna, 2 uova intere, 3 tuorli, sale, pepe | 150 di castagne cotte, 30 gr di scalogno, 25 cl brodo di pollo, 25 cl panna, 25 gr burro, sale, pain d’épice (già pronto), 30 burro chiarificato

Scaldare il latte e la panna, frullarli con il foie gras tagliato a pezzi. Unire le uova e passare tutto nel colino conico. Schiumare e versare il tutto in terrine mono porzione. Cuocere nel forno a vapore o a bagnomaria a 180°C per 15 minuti.

Pulire e tritare le castagne, metterle in una casseruola con il burro e completare la cottura nel brodo di pollo. Frullare il composto.

Tagliare il pain d’épice a quadratini di circa 5 centimetri, spennellarli con il burro chiarificato e farli tostare in forno a 130°C.

Impiattamento: emulsionare la crema di castagne e versarla sul foie gras, decorare con qualche fettina di castagna e il pain d’épice croccante.